«

»

Lug 11

Trading Ippica al momento non previsto

Una delle caratteristiche che rende il Betting Exchange in Italia e non solo speciale nel suo genere è la possibilità di effettuare trading su eventi sportivi, facendo nascere figure molto simili a quelle che operano nel settore finanziario, chiamati Sport Traders. Fare Trading sull’ Ippica è piuttosto complesso e richiede molta pratica: in questo articolo cercheremo di illustrare come comportarsi al meglio per trarne benefici, una volta che il Betting Exchange sarà praticable anche nel nostro paese. Al momento, l’accesso ai Bookmakers che permettono il betting exchange è inibito da AAMS, che sta lavorando per regolamentare questa disciplina così da renderla disponibile anche in Italia. In attesa che ciò avvenga, si può scommettere su Betfair avvalendosi di un bonus fino a 500€ in entrata!

trading ippica betting exchange

I vantaggi di fare Trading Ippica

L’arrivo del Betting Exchange in Italia è previsto per Dicembre 2013, tuttavia non sarà immediatamente possibile effettuare trading sull’Ippica, poichè si preferisce puntare su quegli sport considerati più popolari e di sicuro successo nel nostro paese, su tutti il calcio. Nei paesi anglosassoni, invece, Betfair è presente con le proprie piattaforme anche in questa disciplina e consente come per altri sport di fare trading sull’ ippica, da dove ha ottenuto ottimi risultati in merito a volumi di gioco e ricavi, talvolta anche più alti rispetto al calcio o al tennis. L’impressione è che prima o poi Betfair introdurrà anche in territorio italiano il Trading sull’ Ippica. Intanto, puoi registrarti al bookmaker da qui e ottenere un bonus fino a 500€ per scommettere sul meglio dello sport!

Come fare Trading Ippica

Nel Betting Exchange è possibile scommettere e fare trading sull’ Ippica in due “momenti”: in pre-live (ossia prima che la corsa abbia inizio) e live, praticando la compravendita delle quote a seconda dell’andazzo della gara. Il primo momento è di sicuro meno rischioso, perchè si ha più tempo per decidere su chi puntare e si è sempre in tempo per recuperare i soldi della giocata; al contrario, scommettere durante lo svolgimento della gara è decisamente rischioso poichè essendo questa trasmessa in streaming è soggetta a ritardi di 2-3 secondi, che potrebbero risultare decisivi per compromettere l’esito di una giocata.